EN 13850: Pulsante di Emergenza o Servizi Postali?

IL LABIRINTO DELLE NORME ARMONIZZATE

Chi le emette?

Le norme armonizzate sono emesse dagli organismi europei dedicati, che sono tre. In generale quello che ci interessa è il CEN.

Perché vengono emesse?

Sono norme che possono essere utilizzate dagli operatori economici e fabbricanti per dimostrare che i loro servizi, macchinari, prodotti, soddisfano alle direttive comunitarie attinenti, che devono essere rispettate. L’applicazione di una norma armonizzata conferisce quella che si chiama “presunzione di conformità”.

DSC_0001

Per quali settori vengono emesse?

I settori coinvolti da queste norme sono:

CHIMICA- UNIFICAZIONE DEI QUADRI LEGISLATIVI – PRODOTTI DA COSTRUZIONE- PROTEZIONE DEL CONSUMATORE E DEL LAVORATORE – EFFICIENZA ENERGETICA – INGEGNERIA ELETTRICA ED ELETTRONICA – DISPOSITIVI MEDICI – TECNOLOGIA DEGLI STRUMENTI DI MISURA – INGEGNERIA MECCANICA E MEZZI DI TRASPORTO – SERVIZI POSTALI – SOSTENIBILITÁ AMBIENTALE.

 

La numerazione

Per ciascuno di questi settori vengono appunto pubblicate norme armonizzate, che possono essere recare lo stesso numero, perché sono di settori differenti e si riferiscono a Direttive differenti.

ESEMPIO

Ci è capitato recentemente di spiegare per la EN 13850 abbiamo due Norme con lo stesso numero.

La prima riguarda i servizi postali

Il settore postale, a livello nazionale e comunitario, è stato interessato negli ultimi anni da profondi cambiamenti che hanno riguardato il contesto regolatorio, il grado di concorrenzialità dei mercati e la marcata evoluzione delle esigenze della clientela verso una differenziazione dell’offerta dei servizi.

Con la direttiva 2008/6/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, che modifica la direttiva 97/67/CE per quanto riguarda il pieno completamento del mercato interno dei servizi postali comunitari, viene portato a compimento il processo di liberalizzazione del mercato dei servizi postali nei paesi della UE.

Dal 1° gennaio 2011 gli Stati membri non possono concedere o mantenere in vigore diritti esclusivi per la forniture di servizi postali.

Anche le norme tecniche sono utili della definizione e organizzazione del servizio postale. Per esempio, per quanto riguarda la qualità del servizio:

la UNI EN 13850 misura il tempo di transito dei servizi “end-to-end” per ogni singolo oggetto di posta prioritaria e di prima classe

la UNI EN 14012 tratta i principi di trattamento dei reclami

la UNI EN 14137 la quantificazione dello smarrimento della posta raccomandata e di altri tipi di servizi postali mediante sistemi di tracciatura e di rintracciatura

le UNI EN 14508 e UNI EN 14534 aiutano nella misurazione del tempo di transito dei servizi “end-to-end” rispettivamente per ogni singolo oggetto di posta non prioritaria e di seconda classe e per il corriere in grande quantità

La seconda riguarda la Direttiva macchine

Andando sul sito della UE, si trovano tutte le norme armonizzate per le direttive di prodotto.

Ecco il link:

http://ec.europa.eu/growth/single-market/european-standards/harmonised-standards/machinery/index_en.htm

per la EN 13850 si trova che riguarda l’arresto di emergenza. Nel testo della norme si trova a pag. 3, allegato ZA, dove si spiega che questa norma fornisce la presunzione di conformità alla direttiva macchine (98/37 CE, poi diventata 2006/42 CE, recepita in Italia col D Lgs 17/2010)

Volendo si va al link

http://www.costruttoremacchineprotetto.it/arresto-di-emergenza-uni-en-iso-138502008/

e si legge una bella spiegazione.

 

 

Commenta:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *